Archivi del mese: gennaio 2013

La Giustizia dove sta?

“La mia storia è simile a quella di Federico Aldovrandi, Gabriele Sandri, Stefano Cucchi, Carlo Giuliani… La differenza è che io sono ancora vivo e posso parlare”. Paolo Scaroni Annunci

Pubblicato in Mondo, Polemica varia, Sport | 2 commenti

Dimenticando gli errori si sbaglia di nuovo

La memoria spesso è molto breve, soprattutto quando si tratta di ricordare eventi scomodi per sé stessi e per i propri interessi. Sebbene in certe situazioni questo non sia un problema insormontabile, in altri casi un atteggiamento tale può portare … Continua a leggere

Pubblicato in Storia, Svizzera | 3 commenti

Il Signor G, dieci anni dopo

« [Qualcuno era comunista] perché aveva bisogno di una spinta verso qualcosa di nuovo, perché sentiva la necessità di una morale diversa, perché era solo una forza, un sogno, un volo, era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le … Continua a leggere

Pubblicato in Mondo, Storia | 1 commento

Siamo soli?

È una domanda che ogni tanto mi pongo quando non riesco a dormire e probabilmente la maggior parte di voi se la sarà già posta. Voglio così scrivere nero su bianco alcune riflessioni senza avere la presunzione di trovare una … Continua a leggere

Pubblicato in Il taccuino dell'ubriaco, Polemica varia, Scienza & Tecnologia | 1 commento

Giovani e carnevale!

In Ticino è iniziata la stagione dei carnevali, il primo a cui ho partecipato è stato quello di Sementina dove per l’occasione sono andato a divertirmi tutte 3 le serate (giovedì, venerdì e sabato). Sono un amante del carnevale, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Bellinzona, Il taccuino dell'ubriaco, Mondo, Polemica varia, Svizzera, Ticino | Lascia un commento

er Padre de li Santi

Er cazzo se pò ddì rradica, uscello Ciscio, nerbo, tortore, pennarolo, Pezzo de carne, manico, scetrolo, Asperge, cucuzzola e stennarello.

Pubblicato in Il taccuino dell'ubriaco | Lascia un commento

Che “interesse” c’è a perderci?

È notizia di più di una settimana fa quella riguardante la possibile introduzione di tassi d’interesse negativi sui depositi da parte di alcune banche svizzere. Fra gli istituti di credito interessati figurano anche i due “pesi massimi” Ubs e Credit … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Lascia un commento